Vai al contenuto

Il Feticismo della calzatura (Feticismo Calzaturiero)

settembre 10, 2021

A pagina 76 del saggio “Profumo di zoccoli” viene trattato il tema della passione per le calzature femminili, inteso nel senso più ampio possibile ed analizzato come fenomeno a largo raggio che interessa ambo i sessi.

Il Feticismo Calzaturiero é infatti un fenomeno molto più diffuso ed amplio di quanto si possa immaginare e trova declinazione sotto numerose forme, con connotazioni differenti tra pubblico maschile e femminile. L’unico elemento invariabile è la comune attrazione e passione per il “feticcio calzatura” nelle sue varie declinazioni stilistiche e di genere.

Il concetto tradizionale di “feticismo” studiato in questo ambito assume certamente valenze diverse tra mondo maschile e universo femminile. Ho scelto consapevolmente di adottare i termini “mondo” ed “universo” proprio per sottolineare la grande differenza esistente tra la dimensione fetish vissuta dagli uomini e quella esperita dalle donne. Di solito (ma esistono eccezioni anche in questo caso) l’universo femminile, più complesso e articolato, vive la passione per le calzature come una fonte ideale per appagare un desiderio o piacere di carattere estetico-fruitivo-narcisistico, sicuramente sempre legato a doppio filo con la passione più generale per il mondo della moda… laddove per il mondo maschile la passione in esame rimane più relegata ad un campo più circoscritto e ad un livello fisico e materiale nel quale la calzatura diventa un oggetto “surrogante” della femminilità, un “feticcio” che viene investito di un incredibile potere seduttivo e spesso idolatrato al pari del soggetto che ne è l’indossatore e diretto fruitore, la Donna. Da questo particolare punto di osservazione il termine “feticismo” fa anche rima con “collezionismo”, perché di fatto questa grande attrazione per le calzature è caratterizzata dalla comune passione di genere collezionistico verso forme di acquisto quasi compulsivo di quanti più modelli possibili da potere sfoggiare (universo femminile) o contemplare-idolatrare (mondo maschile).

Il feticismo calzaturiero è quindi un tema che merita di essere meglio approfondito e sviscerato, perché dietro di esso risiedono anche particolari meccanismi psicologici e comportamentali, che denunciano specifici orientamenti o preferenze erotico-sessuali delle persone che sono interessate, o in qualche misura coinvolte, da questo fenomeno.

Doctor R.

autore del saggio “Profumo di zoccoli” https://doctorretifist.wordpress.com/download

From → Articoli

Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: